| MAGAZINE

Lasciamo entrare la luce: porte in vetro a tutta altezza

Chi di noi non sogna di vivere in una casa con ampie vetrate e porte a tutta altezza, magari che si apra sul verde o su panorami mozzafiato, immaginandosi di godere della luce come lucertole al sole?

La luce è vita

L’importanza della luce naturale per l’uomo è ormai provata: il sole è fonte di vita e ne siamo consapevoli sin dalla notte dei tempi, come dimostrano le manifestazioni di culto dei popoli antichi volte a farne un dio tra i più importanti.

Oggi riusciamo a fornire le motivazioni scientifiche per le quali la luce del sole apporta innumerevoli benefici alle persone, sia fisici, sia psicologici, agendo direttamente sull’umore e sulla lucidità.

Eppure, la maggior parte di noi vive in ambienti prevalentemente chiusi da quattro pareti, appartamenti in città in cui la densità degli edifici è tale da non favorire una luminosità ottimale all’interno degli ambienti.

Addirittura, è necessaria una norma di legge – la famosa regola dell’1/8 della superficie di pavimento a cui si attengono i regolamenti edilizi di tutta Italia per dimensionare le vetrate – perché possano essere garantite le minime condizioni di illuminazione diurna.

Ciò vuol dire che senza un obbligo, saremmo ben disposti a recuperare metri quadri utili di superficie a scapito delle condizioni di vivibilità degli ambienti?

Una volta i limiti tecnici costringevano alla realizzazione di aperture piccole. Anche se la finestra diventa elemento architettonico già a partire dall’epoca rinascimentale, solo nell’ottocento, con lo sviluppo della tecnologia, vengono realizzate lastre vetrate di dimensioni sempre maggiori.

Oggi, i mezzi ci permettono non solo di lavorare su profili leggeri, ma di ottenere grandi prestazioni – acustiche, termiche, risparmio energetico, di sicurezza – anche per infissi e vetrate di grandi dimensioni.
Per questo motivo, con la garanzia dei requisiti per raggiungere il massimo comfort, il design ha cominciato ad essere una componente importante nel progetto delle vetrate.

E torniamo al nostro sogno di ampie aperture e porte in vetro a tutta altezza per conferire la massima luminosità degli ambienti: il mercato ci propone soluzioni che lasciano senza fiato per la loro bellezza e la loro leggerezza.

Entriamo nel merito e parliamo di due ordini di prodotti: infissi, finestre e porte finestre esterne, da una parte, e vetrate interne a divisione degli spazi, dall’altra.

Infissi esterni

A volte la finestra entra a far parte del disegno architettonico di un edificio: è questo il caso che ritroviamo, ad esempio, nei palazzi storici, dove il contorno delle finestre è addirittura evidenziato ed impreziosito da cornici e modanature.

La tendenza, tuttavia, oggi va in un’altra direzione: l’obiettivo progettuale nell’architettura contemporanea è far sparire l’infisso
Insomma, della serie “la finestra c’è ma non si vede”!

Basta affacciarsi su internet oppure sfogliare un catalogo con alcune realizzazioni per rendersi conto dell’eleganza assoluta che assumono queste finestre e porte finestre: profili più sottili possibile e vetrate quanto più ampie danno una caratterizzazione agli edifici, nella loro essenzialità delle linee tendenti ad un minimalismo che, contrariamente a quanto si possa pensare, mantiene il suo peso decorativo e il suo calore.

Luminosità assoluta, laddove il progetto permette di far superare all’occhio il limite fisico della parete di un edificio verso una prospettiva positiva, che sia uno spazio verde o uno scenario in cui far perdere lo sguardo.

Porte in vetro a tutta altezza, pareti vetrate o immense finestre che ci rimandano, forse, ad un’immagine che una volta associavamo alle assolate lussuose case americane, sempre immerse in ampi spazi ed aperte quanto più possibile alla luce.

Oggi, il mercato offre la possibilità a tutti di portare questa eleganza (e la luce del sole) all’interno delle nostre case, quando ci troviamo a lavorare in contesti nei quali possiamo e desideriamo fondere l’interno delle abitazioni con l’esterno dello spazio circostante.

Che siamo amanti del legno, dell’alluminio o del PVC, che preferiamo ante scorrevoli o a battente, finestre a doppia anta o ad un’unica specchiatura, non abbiamo più limiti di scelta, certi che, oltre all’immagine desiderata, avremo sempre garanzia delle massime prestazioni per il nostro comfort.

Porte vetrate interne

E se siamo vincolati dall’edificio in cui insiste il nostro appartamento? Godiamoci gli spazi interni!
Sulla scia della massima flessibilità degli spazi, non c’è niente di più elegante che una porta in vetro a tutta altezza che permetta di dividere funzionalmente due ambienti mantenendo un’unitarietà visiva invidiabile.

I profili, ancora più sottili per non dover assolvere a funzioni di isolamento termico, rendono alcune di queste vetrate veramente eteree.

Diventa, così, onere progettuale la personalizzazione degli infissi: a battente o scorrevoli, con binario o guida a vista, con vetro trasparente, opaco, acidato, satinato o alluminio color argento, bronzo, laccato. L’elenco delle possibilità offerte dalle porte in vetro e alluminio a tutta altezza è troppo ampio da poterlo riportare integralmente, ma un approfondimento è doveroso, oltre che decisamente interessante.

E tra tante possibilità, le porte a vetri a tutta altezza hanno uno slancio impareggiabile. A loro la medaglia d’oro nella gara della leggerezza, soprattutto se teniamo conto della percezione di ampiezza che riescono ad infondere agli ambienti.

E finora abbiamo parlato di abitazioni, ma pensiamone l’utilizzo negli uffici in cui la sola presenza di una porta del genere dona all’immagine generale quell’eleganza degna del migliore ufficio di rappresentanza.

Luce, originalità e ricercatezza; e ancora, alto design e massima funzionalità. Questo è proprio il caso in cui una porta fa una grande differenza.

| METTITI IN CONTATTO

Per maggiori informazioni compila il form.


    * Campo obbligatorio

    Dichiaro di aver letto l'informativa privacy.

    Iscriviti alla Newsletter

    Scopri in esclusiva le ultime novità.

    Inserisci i tuoi dati, sarai sempre aggiornato.

    Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi e per personalizzare i contenuti pubblicitari, questo sito utilizza cookie profilanti, anche di terze parti.
    Per saperne di più e per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.
    Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione cliccando al di fuori di esso acconsenti all'uso dei cookie.